Pensieri digitali
per Brand di successo
Branding

STORYTELLING. Quando il Brand si racconta

Il vostro Brand è molto più di un mero strumento per generare business. È il risultato di decisioni importanti, riflessioni, sforzi e successi, che meritano di essere raccontati. Lo Storytelling è la tecnica narrativa che vi permette di esprimere i valori del vostro Brand, creando empatia nel consumatore.

Quante volte vi è capitato di ritrovarvi completamente rapiti da una storia. Ipnotizzati a guardare immagini e ascoltare colonne sonore che hanno avuto il potere di creare una tale empatia da non lasciarvi via di scampo se non quella di immedesimarvi completamente. Molte di queste sensazioni le avrete provate per delle pubblicità, durante la visualizzazione di un video legato ad un Brand specifico o mentre navigavate in rete. Insomma, avrete sicuramente assaporato il dolce trasporto di uno Storytelling!

Andiamo con ordine e partiamo con una definizione per rendere più semplici gli step successivi.

Storytelling: “tecnica narrativa che, attraverso l’utilizzo di parole, emozioni e suoni, permette alle persone di entrare in contatto empatico con il Brand, condividendone le sensazioni.

Ora che avete una definizione possiamo procedere con alcune precisazioni e considerazioni. Ognuno di noi ha una storia da raccontare, ma per farlo è indispensabile seguire alcune regole precise che ne determinano il successo. Il coinvolgimento del pubblico non è facile da ottenere. Un perfetto Storytelling deve riuscire a generare emozioni sincere e rendere il cliente partecipe in una narrazione in cui riconosce le sue esperienze di vita e che un Brand deve saper cogliere. Il Brand, quindi, non pubblicizza più semplicemente i suoi prodotti, ma l’insieme dei valori che ne stanno alla base. Questo significa costruire un Brand che non è solo il prodotto, ma l’insieme di prodotto, valori e sensazioni che suscita.

Chiariamo un punto. Creare uno Storytelling non significa raccontare storielle ai vostri utenti per ingraziarseli; non dovete diventare degli imbonitori. Lo Storytelling parte sempre dallo studio profondo del prodotto e dalla realtà della vostra azienda: chi siete, cosa pensate, dove vorreste arrivare, come vedete il mondo e cosa potete fare per ottenere dei risultati. Nel gergo del marketing, potremmo dire che è lo svolgimento narrativo di mission e vision aziendali. Gli stessi elementi che avrete sviluppato nel vostro Company Profile.

Probabilmente questo è uno di quei casi in cui un esempio pratico diventa quasi doveroso per entrare nella logica di uno Storytelling. Lasciamo da parte per una volta il nostro esperto pasticciere e chiamiamo all’ordine un gestore di una Caffetteria con qualche problema nel distinguersi dalla spietata concorrenza. La sua forte conoscenza del caffè gli permette di fare alcune scelte per cambiare le sue sorti,va alla ricerca di una miscela di caffè di alta qualità, visita le piantagioni e parla direttamente con i coltivatori, riuscenda ad ottenere un caffè verde di gran pregio da far tostare ad una torrefazione di fiducia. In questo modo oltre ad avere un prodotto unico con una forte personalità, potrà offrire quella qualità eccelsa che in pochi saranno in grado di fare.

Fino a qui il suo lavoro è stato encomiabile, ma come fare per trasmettere queste ricerche ai suoi clienti, e soprattutto come attirarne di nuovi? È qui che entra in gioco lo Storytelling che non racconti solamente una bella storia, ma una storia vera. Trattandosi di una narrazione, deve avere le caratteristiche della narrativa ma soprattutto, deve essere familiare, ovvero permettere all’utente di immedesimarsi, trovando similitudini con le sue esperienze personali.

Questo comporta l’ideazione di un video, magari per il canale YouTube, dove il protagonista è un paladino del sapore che attraversa i mari e le intemperie, come un esploratore di altri tempi, alla ricerca del caffè dimenticato. Il male è rappresentato dalle industrie che sfornano caffè mediocre generando profitto a discapito della qualità. Ma il nostro gestore/esploratore, con i suoi ideali, riesce a sconfiggere e a salvaguardare le piantagioni, a mantenere un equilibrio naturale e a portare nel suo bar la qualità garantita da un’attenta salvaguardia della filiera produttiva.

Questo video però, se fine a sé stesso, risulterebbe poco coinvolgente. Uno Storytelling deve essere condiviso, riconosciuto e in grado di creare un giusto coinvolgimento. Entrano quindi in gioco altri fattori, come per esempio un percorso interattivo da seguire sui social e sul sito, da ritrovare poi nel bar.

Esempio: “…oggi il nostro esploratore è riuscito a mettere in salvo una piantagione del Guatemala e come premio ha ottenuto una sacco di caffè di gran pregio. Condividi su Facebook il suo successo e ottieni una degustazione gratuita in caffetteria.”

Ogni tassello in uno Sorytelling è determinante per generare l’interesse e garantire un coinvolgimento attivo del pubblico: nel caso non vi ricordiate il perché leggete l’articolo: “Il vostro Brand al centro della discussione!”.

La storia del gestore della caffetteria potrebbe essere la vostra. Ognuno ha una storia che deve essere raccontata ed ognuno ha un potenziale pubblico bramoso di ascoltarvi per lasciarsi coinvolgere dal vostro Storytelling.

Perchè una storia funzioni deve:

  • saper emozionare
  • avere una trama precisa e definita
  • raccontare la verità
  • essere coerente con i principi del Brand
  • raccontare con chiarezza gli eventi
  • essere semplice e coinvolgente

Un buon Storytelling, in alcuni casi, può quindi rivelarsi una utile tecnica per rendere concreta una precisa strategia di marketing. Per un approfondimento sulle strategie di marketing potete leggere anche: “Il successo del BRAND? Una questione di STRATEGIA.”

Avete raggiunto il vostro scopo quando sarete riusciti, attraverso lo Storytelling, a trasformare i vostri valori in racconto, entrando nell’immaginario collettivo. Allora avrete un ruolo che andrà ben oltre la produzione di beni di consumo o servizi; avrete gettato le basi per conquistare una poszione di leader nella testa delle persone, con una personalità e un carattere forte e chiaro. Le persone diventano partecipi del mondo creato dal vostro Brand. Attraverso l’uso di prodotti o servizi, se ne sentiranno parte, provandone le medesime emozioni e sensazioni.

23 Marzo 2016
BITDESIGN TEAM
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia
Tag Cloud: