Pensieri digitali
per Brand di successo
Branding

Il successo del BRAND? Una questione di STRATEGIA

Una Strategia di Comunicazione è il mezzo più efficace per raggiungere obiettivi concreti e misurabili nel tempo. Capiamo quali sono le peculiarità e quali i vantaggi che se ne possono trarre per il proprio Brand.

Capita spesso che le persone, messe di fronte all’esigenza di creare materiale pubblicitario per promuovere il proprio Brand pensino al mezzo più idoneo in quel momento, senza pesare troppo al futuro. Ma non vi suona un po’ troppo semplice? Se colossi multinazionali ragionassero in questi termini, il mondo della comunicazione avrebbe grossi problemi. Se vi state chiedendo il perché, questo è il posto e il momento giusto per fare una seria riflessione su come portare avanti la spinosa faccenda della comunicazione.

Stiamo parlando di quella strana e oscura entità chiamata Strategia di Comunicazione. Certo il nome intimorisce e spesso si pensa che sia un qualcosa di non meglio definito che, come minimo, vi farà sborsare parecchi soldi. Perché negarlo, sicuramente una Strategia di Comunicazione non la trovate nell’uovo di Pasqua, ma non pensiate che sia una spesa fine a sé stessa, anzi se vi mettete nelle mani giuste i vantaggi saranno molteplici.

Immaginate di essere i migliori produttori di torte di mele e cannella di tutta la città. Ne siete certi, purtroppo però nessuno ancora lo sa. Il vostro budget è basso e confidate che con il passaparola prima o poi tutti verranno a conoscenza dell’incredibile dolce che sapete preparare. Le cose però non vanno esattamente come vorreste e ben presto un concorrente meno bravo di voi spaccia la sua torta per la più buona. Per lanciare il suo prodotto in tutta la città ha pianificato una serie di azioni promozionali che dureranno un anno. Partendo dalla creazione di un sito, con tanto di e-commerce, un concorso, corner per l’assaggio gratuito in diverse parti della città, corsi di pasticceria gratuiti, un blog di dolci. Insomma, sta creando un modo palpabile e ben definito che integra strumenti digital e tradizionali, e che presto vi taglierà fuori.

Non spaventatevi, è solo un esempio! Però provate a riflettere sul come affrontare la situazione. Di certo non vi basterà un volantino. Non vi basterà un sito. Dovrete sedervi a tavolino, analizzare la situazione, fare un’attenta analisi del mercato, comprendere il vostro posizionamento e quello della concorrenza e infine partendo da queste basi pianificare una serie di azioni che sul breve e lungo termine dovranno spodestare la posizione dominante della concorrenza e decretare il meritato successo della vostra torta di mele e cannella!

Probabilmente ora vi è venuta un po’ di fame, e non ci riferiamo al dolce, ma alla voglia di fare qualcosa di concreto per il vostro Brand, che non sia una semplice attività fine a sé stessa. Affrontiamo ora un po’ più nello specifico la situazione, per capire a fondo i vantaggi di una Strategia di Comunicazione.

Spesso si dà per scontato che per comunicare e farsi notare sia sufficiente una campagna stampa da pubblicare ogni tanto su una testata locale, magari due volte l’anno. Probabilmente funziona, perché il vostro Brand ha come target esattamente lo stesso della testata che vorreste utilizzare. Magari avete anche deciso di attivare una promozione per fare in modo che la campagna vi porti un bel po’ di nuovi contatti. Il problema però è che alla fine della campagna l’interesse attorno al vostro Brand si spegne, almeno fino a quando non pianificherete una nuova pubblicazione sulla testata. La differenza con una Strategia di Comunicazione creata ad hoc è veramente notevole, cerchiamo quindi di capire quali vantaggi in più possa portare rispetto ad una semplice campagna stampa.

Una Strategia di Comunicazione si basa su degli studi ben precisi, fissando degli obiettivi a lungo termine che, a differenza di una semplice campagna stampa, possono essere misurati e analizzati per capirne le dinamiche e come agire di volta in volta, per offrire al Brand sempre la miglior soluzione possibile. Questi obiettivi in genere si misurano con degli indicatori denominati KPI (Key Performance Indicator o in italiano Indicatori Chiave di Prestazione). Se volete approfondire questo punto potete leggere l’articolo: “KPI, LA CHIAVE PER UN BUSINESS DI SUCCESSO”.

Probabilmente vi starete chiedendo in termini di budget cosa comporta una Strategia di Comunicazione. È giusto dire che pianificare attività di comunicazione a lungo termine probabilmente vi richiederà un investimento iniziale maggiore rispetto ad un’attività singola, ma sul lungo periodo vi offrirà vantaggi nettamente superiori. Anche in termini economici.

Pianificare significa comunicare seguendo uno schema ben preciso, seguendo la propria vision aziendale. Ossia parlando con una certa coerenza, mantenendo intatti i propri valori. In questo modo si crea una personalità distintiva, coltivata utilizzando differenti mezzi a seconda della necessità del momento.

Volendo elencare alcuni vantaggi di una Strategia di Comunicazione, potremmo sintetizzarli in questo modo:

  • efficacia dell’azione
  • originalità e distinzione del Brand
  • memorabilità dell’iniziativa
  • notorietà di marca
  • crescita del volume di business

La crescita del Brand è strettamente legata alla capacità di elaborare una Strategia di Comunicazione efficace e mirata alle vostre necessità. Una volta stabilite le linee guida, avrete davanti a voi una strada sicura, senza grandi sorprese, che fra tutti è probabilmente il plus più grande.

Con questo naturalmente non vogliamo dire che attività più semplici, e non pianificate, siano inefficaci. La differenza è quella che passa, per fare un esempio classico, fra la cicala e la formica. Invece di gioire in un solo periodo dell’anno, meglio pensare anche ai momenti in cui dovrete mantenere in forze il vostro Brand.

29 Giu 2015
BITDESIGN TEAM
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia
Tag Cloud: